SmartPick, come funziona

SmartPick, come funziona la presa e il taglio dei sacchi?

depalettizzatore_smallSmartPick è stato creato imitando gli operatori: le tramogge di taglio di fronte, i pallet alle spalle e nel mezzo un robot antropomorfo (che significa "simile all'uomo") che preleva dai pallet i sacchi richiesti, li taglia nella tramoggia corrispondente e li svuota scuotendoli, come farebbe l'operatore.

SmartPick si basa dunque su un robot antropomorfo equipaggiato con un dispositivo di presa brevettato e, controllato da un sw neurale all'avanguardia. SmartPick è in grado di prelevare un sacco sino a 100Kg di peso, tagliarne l'involucro e svuotarne il contenuto in una o più tramogge in modo efficiente e produttivo.

SmartPick è in grado di gestire un numero infinito di materie prime e tramogge di taglio simultaneamente.

Le applicazioni più tipiche a cui è stato adibito sinora sono:

  • Preparazione di ricette in batch per miscelatori
  • Alimentazione di dosatori gravimetrici a dosaggio continuo per estrusori
  • Alimentazione di reattori chimici con batch multicomponente
  • Caricamento di i silos di materia prima con prodotti provenenti da sacchetti.

Image

SmartPick, nasce per manipolare sacchi ed è stato adattato anche alla manipolazione di scatole e fusti palletizzati con la finalità di introdurne il contenuto nel processo in modo veloce e sicuro.

 

Il robot puo' essere equipaggiato con organi di presa adatti all'handling di:

  • sacchi in carta
  • sacchi in plastica (sia semplice che doppio strato)
  • sacchi in rafia
  • sacchi in rafia - plastica
  • sacchi in carta-plastica
  • sacchi in juta naturale
  • fusti plastici
  • fusti metallici
  • scatole con liner

Nel caso di presa e taglio sacchi, il robot, con un solo attrezzo di presa, può gestire tutte le tipologie elencate.

Menù rapido