Taglia sacchi semi-automatica

Image

 Disponiamo di due tipi di taglia sacchi semi-automatiche:

  • A tamburo rotante
  • A manipolatore con taglio del fondo


La taglia sacchi semiautomatica a tamburo rotante è costituita da un nastro di carico su cui vengono posizionati i sacchi da svuotare. I sacchi vengono trasportati sino ad un sistema a lame rotanti che apre il sacco in più punti. Il sacco viene poi addotto in un vaglio rotante che separa il contenuto dal packaging.

La taglia sacchi semiautomatica a manipolatore con taglio del fondo è costituita da un nastro di carico su cui vengono posizionati i sacchi da svuotare. I sacchi vengono trasportati sino ad un manipolatore pneumatico che afferra il lembo superiore del sacco mentre quello inferiore viene reciso da un sistema di lame. Il sacco vuoto viene poi traslatoin un compattatore.  

Vantaggi

Questo tipo di tagliasacchi sono adatte in quei casi in cui si esegue il taglio di monoprodotto in medie quantità.

Svantaggi

La pulizia del sistema è piuttosto difficoltosa, quindi la macchina mal si adatta ai cambi di prodotto.
E' impossibile inoltre garantire l'assenza di frammenti di carta o plastica nel prodotto. 
E' impossibile gestire il taglio contemporaneo di piùcomponenti.
E' richiesto inoltre un operatore che depaletizzi e carichi in automatico i sacchi da tagliare sul nastro di trasporto. 

Alternative

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una riduzione dei costi dei robot a sei assi e al contempo ad un importante incremento del costo della manodopera. Tutto ciò, associato al fatto che le norme in materia di sicurezza sul lavoro (movimentazione dei carichi ed esposizione ai prodotti sia in granuli che polvere) sono diventate sempre più restrittive, ha decretato il successo dei sistemi SmartPick che prelevano automaticamente il sacco dal pallet, lo tagliano e lo svuotano automaticamente.

Clicca per conoscere SmartPick

Menù rapido